Melania Dalla Costa è una modella e attrice italiana nata il 25 febbraio 1988 a Marostica. Si è formata presso il Conservatorio Teatrale Diotajuti, l’Elf Teatro e il Centro Teatro Attivo. Ha debuttato sul piccolo schermo con un ruolo nella soap “Un posto al sole” durante la stagione del 2014 a cui hanno fatto seguito Immaturi, fiction diretta da Rolando Ravello (2016), e il film internazionale Pamuk Prens (2016). Pur continuando la sua carriera nel cinema, Melania ha studiato recitazione con i migliori coach del panorama cinematografico internazionale, come Ivana Chubbuck e Bernard Hiller.
A febbraio 2018, al Festival di Sanremo, ha presentato “Stato di ebbrezza” di Luca Biglione di cui è coprotagonista accanto a Francesca Inaudi. La pellicola è stata selezionata anche al Marché del Festival del Cinema di Cannes. L’interpretazione di Melania Dalla Costa è stata paragonata, dalla critica, a quella di Angelina Jolie in Ragazze Interotte, che la ricorda anche per immagine. L’ Officiel Italia, la rivista più celebre al mondo della moda, la consacra la nuova Star Italiana del cinema.
Lo stesso anno Melania ha girato come protagonista il corto «Sogni Sospesi», da lei scritto (insieme alla regista) e diretto dalla regista Manuela Tempesta, «Three» con la regia di Alberto Bambini ed è stata protagonista di «Gli Ultimi Resti», fashion film (tratta il tema dello sfruttamento della Terra da parte dell’uomo) con la regia di Irene Cacciarini. Nel mese di settembre 2018, Forbes Italia la sceglie come unica artista per rappresentare, durante l’evento Forbes Live, l’eccellenza del Made in Italy.
Artribune, il più autorevole magazine culturale italiano, la definisce la musa di Giovanni Gastel ( PremioOscar per la fotografia): tra il 2018 e il 2019 è l’unico soggetto della mostra Cattura del famoso fotografo, esposta a Milano in via Della Spiga.

Scroll to Top