28 - 29 - 30 Giugno Catanzaro

Regolamento

Home / Regolamento

  • 16
    Shares

1. Organizzazione

REACT SHORT FILM FEST è organizzato da "Carpa Production srl", azienda operante nel settore della produzione di film, con sede in Catanzaro e da "Gesto e Parla", Associazione culturale con quartier generale sempre a Catanzaro. Il Festival si svolge nel sito archeologico del Parco della Biodiversità mediterranea di Catanzaro tra il mese di giugno e il mese di luglio di ogni anno.

REACT SHORT FILM FEST accetta cortometraggi dei seguenti generi: corto narrativo, animazione, pilot per web serie, drone, phone movie e videoclip con una durata massima di 20 minuti e l’obbligo dei sottotitoli in inglese, pena l’esclusione dal concorso.

L’iscrizione del cortometraggio avviene tramite le piattaforme convenzionate Film FreeWay e FestHome.

2. Selezione

Avvenuta la selezione, il regista/produttore/utente sarà avvisato attraverso le piattaforme in cui ha effettuato la sottoscrizione, e avrà diritto di concorrere ai premi e di utilizzare il logo ufficiale del Festival per scopi pubblicitari e promozionali.

I produttori e i distributori dei film presentati s’impegnano ad apporre un cartello con la menzione del premio ricevuto e il logo del REACT SHORT FILM FEST al momento della pubblicazione in qualsiasi forma (sala, web, streaming, pay tv, etc) di ciascun film premiato.

Il regista/produttore/utente è tenuto a selezionare la categoria corretta durante l’invio della propria opera attraverso le piattaforme per evitare la squalifica. Ulteriori categorie sono accessibili solo dopo aver inviato l’iscrizione per una categoria principale. Le opere inserite in più categorie possono vincere più premi.

2.1 Condizioni di ammissione alla selezione

Sono ammesse alla selezione le opere già presentate in concorso o fuori concorso ad altre manifestazioni internazionali comprese quelle diffuse su Internet.

REACT SHORT FILM FEST si riserva il diritto di rifiutare le iscrizioni.

Non sono ammessi film che hanno partecipato a precedenti edizioni del REACT SHORT FILM FEST e che ne sono già stati esclusi.

2.2 Formati ammessi

I formati ammessi per la proiezione sono i seguenti:

  • .mp4

2.3 Diritti di iscrizione

Per ogni cortometraggio iscritto al concorso del REACT SHORT FILM FEST è necessario un pagamento separato, la quota di iscrizione non è rimborsabile​.

La sottoscrizione e il pagamento devono essere effettuati su una delle seguenti piattaforme

filmfreeway-logo-hires-black-2dd68bff7fa8cc8fb193c32f87060795

FilmFreeway

Festhome-logo

FestHome

Le date di sottomissione dei cortometraggi sono suddivise come segue:

  • 31 dicembre 2018, “Earlybird Deadline”;
  • 28 febbraio 2019, “Regular Deadline”;
  • 31 marzo 2019, “Late Deadline”;
  • 20 aprile 2019, “Extended Deadline”.

Le differenti deadline presentano anche delle maggiorazioni di prezzo. I prezzi, inoltre, variano in base alla durata del corto. Le quote sono pubblicate, per maggiori informazioni, sulla pagina COME ISCRIVERSI del sito ufficiale www.reactfilmfestival.it  che spiega i costi dei cortometraggi in base dunque alla durata del corto e della deadline specifica.

Per maggiori informazioni sull'iscrizione e il pagamento inviare una mail a reactfilmfest@gmail.com

2.4 Materiali da inviare per la selezione

Per essere ammessi alla selezione, entro le date di scadenza, è necessario:

  • effettuare la sottoscrizione online sulle piattaforme convenzionate;
  • pagare la quota d’iscrizione;
  • inviare una scheda informativa del regista e del film, contenente informazioni utili su sinossi, note di regia e contesto produttivo dell'opera al seguente indirizzo mail: reactfilmfest@gmail.com;
  • per tutte le opere di nazionalità diversa da quella italiana, si richiede di iscrivere per la selezione una versione sottotitolata in inglese (compresi i film in versione originale inglese).

In caso il regista/produttore/utente non fosse in possesso di un profilo Film FreeWay è possibile candidarsi inviando una mail all’indirizzo reactfilmfest@gmail.com; con la scheda di sottoscrizione, la prova di avvenuto pagamento della quota d’iscrizione e il file del cortometraggio.

Si sollecita l’invio di materiali informativi sull’opera iscritta, esclusivamente in formato elettronico, all’indirizzo: reactfilmfest@gmail.com

La ricezione della sottoscrizione sottintende l’accettazione legale del presente regolamento in tutte le sue parti e dell’invito da parte di tutti i destinatari, l’accettazione che viene considerata definitiva e irrevocabile.

2.5 Programma

L’invito dell’opera a partecipare al Festival deve rimanere assolutamente confidenziale fino all’annuncio delle cinquine vincenti da parte del REACT SHORT FILM FEST entro il 15 maggio 2019, pena l’esclusione dalla selezione. La programmazione generale e gli orari delle proiezioni sono di competenza esclusiva della Direzione artistica.

2.7 Materiale promozionale per la stampa

Con spedizione a parte, i titolari delle opere invitate dovranno inviare a loro spese, entro il 15 maggio 2019, i materiali promozionali (press book, immagini digitali del film e del regista, materiale video, audio clip, eccetera) per la distribuzione alla stampa e ai potenziali acquirenti, nelle quantità che saranno indicate in seguito all’invito.

3. DIRITTI DELL'OPERA

Presentando la propria opera, il regista/produttore/utente prende atto di concedere i diritti della medesima a REACT SHORT FILM FEST (tra cui trailer / teaser / poster / sequenze etc.) per scopi promozionali e di proiezione.

A tal fine REACT SHORT FILM FEST promuove le opere in concorso caricando i trailers / teaser / poster / sequenze sul sito web www.reactfilmfestival.it e sui social media di sua pertinenza, nonché presso i propri partner come meglio specificato nel sito.

L’individuo o la società che presenta l’opera garantisce che sia autorizzato a impegnare la medesima per lo screening e accetta il presente regolamento in tutte le sue parti.

4. DIVIETI

Sono espressamente vietati:

  • contenuti estremisti o propagandistici di organizzazioni religiose o politiche;
  • opere contrarie alla legge.

5. PREMI

I premi di REFF sono rappresentati dalle opere/sculture e dall’incontro tra i vincitori e il mondo della distribuzione e della produzione cinematografica attraverso contratti di lavoro e collaborazioni.

Le opere devono essere state selezionate in almeno una categoria per beneficiare dei premi aggiuntivi. I partners offrono la produzione di un nuovo progetto di cortometraggio dei vincitori; l’inserimento dei migliori di ogni categoria nei rispettivi comparti all’interno di produzioni in lavorazione; la distribuzione dei cortometraggi vincitori e in produzione nel festival. I premi in denaro saranno esclusivamente finalizzati alla produzione di nuovi lavori dei registi vincenti. Le attività di produzione del nuovo progetto hanno sede in Calabria. I fondi per i premi per le nuove produzioni sono erogati da enti pubblici calabresi e/o dalla Calabria Film Commission, a seconda dei casi, pertanto, come prescrive la legge, i nuovi cortometraggi dovranno, a pena di esclusione, essere girati in Calabria e con il 70% del cast tecnico e artistico calabrese.

5.1 Categorie Principali

  • MIGLIORE CORTO NARRATIVO
  • MIGLIORE VIDEO CLIP
  • MIGLIORE CORTO D'ANIMAZIONE
  • MIGLIORE PILOT PER WEB SERIES
  • MIGLIORE DRONE VIDEO
  • MIGLIORE MOVIE PHONE

5.2 Altre Categorie

  • MIGLIORE ATTORE
  • MIGLIORE ATTRICE
  • MIGLIORE REGIA
  • MIGLIORE MONTAGGIO
  • MIGLIORE FOTOGRAFIA

5.3 Premi Speciali

  • PREMIO DELLA CRITICA
  • PREMIO G.O.I.

5.4 Premi Sezione Contest

Sono istituiti due contest che prevedono premi separati.

SCREENPLAY:

Il nostro Contest selezionerà i progetti migliori da presentare ai produttori attraverso pitch one to one per favorirne la realizzazione. Con le produzioni del ReFF e i laboratori di Alta formazione dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro sviluppiamo i progetti vincitori, sperimentiamo le nuove forme di narrazione, i linguaggi, i formati e le piattaforme di distribuzione e fruizione. Lo Staff del ReFF chiama i finalisti per un “pitch” dei progetti, per poter valutare al meglio, dopo una selezione basata sulla lettura di elaborati presentati in forma anonima, le potenzialità delle proposte anche dal punto di vista della regia. La regia sarà curata da uno dei registi vincitori della sezione Short del REFF. Perché tutto è connesso.

MOVIE PHONE:

Il nostro contest selezionerà i migliori progetti filmici realizzati con un cellulare al fine di sviluppare i progetti vincitori, sperimentando le nuove forme di narrazione e il nuovo linguaggio cinematografico creato con un oggetto così comune come il telefono cellulare. L’obiettivo è scovare, specie tra i più giovani, nuovi talenti e nuovi registi da sostenere e far crescere attraverso le masterclass e i progetti di produzione del ReFF.

6. GIURIE E PREMI

Il Direttore del REACT SHORT FILM FEST, per quanto attiene alla selezione delle opere proposte e all’individuazione della cinquina per ogni categoria, sarà coadiuvato da uno staff di esperti oltre che da un gruppo di corrispondenti e consulenti internazionali competenti per aree geografiche che verrà resa nota a maggio 2019, ogni sezione verbalizzerà la propria decisione.

La Giuria opera secondo il proprio regolamento; ai loro lavori potrà assistere, ove opportuno, il Direttore del Festival con funzione consultiva in materia di regolamento e di prassi. La giuria sarà composta da almeno cinque personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi, con esclusione di quante abbiano collaborato alla creazione delle opere inviate o siano interessate alla loro distribuzione. È esclusa la possibilità di attribuire degli ex aequo. Inoltre, la stessa opera potrà ricevere uno solo dei premi principali previsti dal regolamento. Pur tuttavia, per casi particolari e sentito il parere del Direttore del Festival, la giuria potrà derogare a questa regola.

La giuria del Festival può rimuovere l’opera dalla competizione in qualsiasi momento dietro giustificato e manifesto motivo.

7. RESPONSABILITA'

Il regista/produttore/utente accetta di indennizzare e mantenere inoffensivo REACT SHORT FILM FEST, da e contro ogni e qualsiasi reclamo, perdita, danni e spese (comprese le spese legali e i costi del tribunale) che possano sorgere in caso di qualunque controversia riguardante copyright, marchi, crediti, pubblicità, screening.

A ogni buon conto, per ogni controversia sarà competente il Foro di Catanzaro.

8. SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO

Le spese di viaggio sono a carico del regista/produttore/utente mentre quelle di vitto e alloggio per 1 persona per ogni team finalista saranno a carico del Festival. Eventuali accompagnatori per il vitto e l’alloggio potranno usufruire di uno sconto sul prezzo di listino delle strutture convenzionate con il Festival.

9. UTILIZZO DELLE OPERE

Le opere sono e saranno utilizzate dall’Organizzazione del Festival esclusivamente per fini culturali, senza alcun intento di lucro, le migliori sequenze potranno essere programmate dai mezzi di comunicazione a fini promozionali di REACT SHORT FILM FEST, prima, durante e dopo il Festival, anche in collaborazione con Enti pubblici, Media, Scuole, etc.

L’Organizzazione si riserva il diritto di usare i nomi dei partecipanti al festival all’interno della propria attività promozionale. Al fine di un’ulteriore promozione, le opere partecipanti potranno essere proiettate in occasione di Festival Internazionali per le stesse finalità. L’utilizzazione prescinde da qualsiasi finalità commerciale. Non potranno essere diffusi per altri usi senza l’autorizzazione espressa di chi ne detiene i diritti.

Chi presenta l’opera si dichiara titolare della stessa e autorizza:

  • la massima diffusione dell’opera (che si intende non sottomessa ad alcun diritto o ad altre indennità), facilitando il più possibile la messa a disposizione della stessa agli organismi che ne faranno richiesta;
  • la visione del video da parte dei delegati, giornalisti accreditati, osservatori, studiosi invitati dall’organizzazione del Festival;
  • il deposito, nell’archivio dell’organizzazione del Festival, delle copie presentate, destinate esclusivamente allo studio, alla documentazione e all’attività istituzionale.

Il regista/produttore/utente dichiara di essere in regola con le norme che riguardano i diritti cine-televisivi: i partecipanti saranno direttamente responsabili di eventuali richieste o pretese di risarcimento per aver presentato l’opera al festival.

10. ACCETTAZIONE

Con l’invio dell’opera al REACT SHORT FILM FEST attraverso le piattaforme, il regista/produttore/utente accetta espressamente ogni articolo del presente regolamento. La partecipazione al REACT SHORT FILM FEST comporta il rispetto del presente Regolamento. È responsabilità di produttori, distributori o altri soggetti che presentano il film garantire di essere legittimamente autorizzati a iscrivere il film al REACT SHORT FILM FEST.

Il Direttore del REACT SHORT FILM FEST ha il diritto di dirimere tutti i casi non previsti dal presente Regolamento e di derogare al Regolamento stesso in casi particolari e ben motivati.

Per ogni eventuale contestazione sull’interpretazione dei singoli articoli del Regolamento fa fede il testo originale redatto in lingua italiana ed è competente il tribunale di Catanzaro senza eccezione alcuna.

11. ARCHIVIO STORICO DELLE ARTI CONTEMPORANEE

 

Gli autori e i produttori dei film presentati al REACT SHORT FILM FEST sono invitati a fare dono di una copia dell’opera, che sarà depositata presso l'Archivio Storico delle Arti Contemporanee del REACT SHORT FILM FEST e destinata a esclusivi fini di studio e di documentazione, escludendo ogni utilizzo commerciale a tutela degli interessi degli autori e dei produttori. Inoltre, gli autori e i produttori di tutti i film premiati devono obbligatoriamente depositare una copia dell’opera almeno su supporto digitale in alta definizione, completa del logo ufficiale, dell’indicazione della relativa sezione e dei premi vinti al REACT SHORT FILM FEST.

Tutti hanno una storia da raccontare

Iscriviti su una delle piattaforme convenzionate

filmfreeway-logo-hires-black-2dd68bff7fa8cc8fb193c32f87060795

FilmFreeway

Festhome-logo

FestHome